Consapevolezza del lunedì

Mattino, non tanto presto, bevo il caffè e sfoglio il giornale, in sottofondo Umberto Tozzi con Ti amo, versione cantata anche con (credo) Anastacia, molto bella!

Improvvisamente una consapevolezza: noi non siamo altro che i nostri ricordi.

Sarà che la musica mi mette sempre in strani stati d’animo, ma ho proprio avuto la sensazione che alla fine dei giochi, alla fine della corsa, alla fine di giornate stralunate, quello che rimane di importante sono i ricordi. Forse sarà banale, ma sapere che tutto quello che facciamo lo facciamo per poi un giorno ripensarci, mi ha come illuminato. Lo sapevo già, ma non lo sentivo così fortemente.

È sempre bello iniziare la mattina e la settimana con una forza e una consepevolezza di questo genere, ti fa andare avanti quasi su una nuvola, reale ma leggera.

Lavorerò ancora di più per vivere e costruire ogni giorno ricordi che valgano la pena essere ricordarti!

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...